Articoli

SEO Power: la recensione

Strategie e strumenti per essere visibili sui motori di ricerca.

Recensire un libro è sempre un piacere oltre ad essere una risorsa per far capire ai lettori di cosa tratta, come lo tratta e a chi è rivolto. E’ proprio questo il mio obiettivo della recensione di oggi che vedrà, come protagonista, il libro di Giorgio TavernitiSEO Power seconda edizione. Questo manuale spazia molto tra gli strumenti dedicati alla SEO (Search Engine Optimization) e molti aspetti teorici che cercano di spiegare il miglior approccio per pubblicare il nostro sito/progetto nel web. Cominciamo subito dunque la nostra relazione con l’analisi dei contenuti:

Struttura e analisi dei contenuti

La struttura e i contenuti dell’intero libro vengono gestiti in modo semplice: si parte con una breve introduzione ai motori di ricerca per passare poi alle parole chiave e agli strumenti adatti per gestire al meglio tutto il nostro spazio nel web.

Poi, in ogni capitolo e paragrafo, sono presenti dei link di approfondimento (anche e soprattutto al Forum GT) quindi, se il lettore vorrà approfondire qualche aspetto, potrà farlo in un secondo momento. Il libro continua parlando di come avviene l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca (sitemap, file robots.txt ecc…) per arrivare poi all’ottimizzazione del sito, alla sua popolarità e a come aumentarla oltre a dare un ampia spiegazione sul mondo degli errori SEO (quindi le penalizzazioni), il conoscere la SERP di Google e i social network. L’ultima parte è dedicata ai CMS (quei sistemi per la gestione dei contenuti di un sito web come WordPressJoomla Drupal) e altri strumenti SEO. Tanti temi, trattati in modo semplice e comprensivo e, soprattutto, gestito con spazi e paragrafi ne troppo lunghi, ne corti.

A chi è rivolto il libro

A differenza del libro di Merlinox Mamma posso spiegarti, lavoro nel web che ho recensito pochi giorni fa, SEO Power è rivolto ad una utenza più esperta e che ha già un’infarinatura generale ma poco approfondita di questo mondo. Inoltre, visto che il libro ha due anni, alcuni argomenti trattati risalgono a fine 2012 e quindi alcune cose sono cambiate: niente di rilevante da un punto di vista teorico visto che le regole al giorno d’oggi sono più o meno le stesse, le differenza si vede di più negli strumenti che, nel frattempo, si sono evoluti.

Conclusioni

SEO Power è un manuale che secondo me qualunque SEO e professionista del WEB, dovrebbe avere nella propria libreria digitale o cartacea. E’ scritto in modo professionale ma molto piacevole e ne suggerisco vivamente l’acquisto. Il libro è disponibile su Amazon o sul sito Hoepli al prezzo di 25,42 Euro in formato cartaceo, Euro 15 per il formato digitale per e-reader. Ultima nota, non meno importante, il libro da diritto ad uno sconto sulla formazione SEO del GTMasterclub.

Mamma posso spiegarti, lavoro nel web: la recensione

Mamma posso spiegarti, lavoro nel web: guida internet per studenti, mamme, imprenditori e… #MammaMrx

Il Web è molto complesso e non esiste una guida definitiva dedicata a questa parte di mondo informatico veramente ampio, complicato e in costante aggiornamento. Già perché, riguardo agli argomenti trattati, si rischia di parlare magari approfonditamente di aspetti cui non tutti riescono ad accedere, perché impegnati in settori diversi o semplicemente per la poca propria conoscenza. Esistono però dei libri che danno lo spunto, per iniziare o per approfondire, questo potente strumento ed uno di questi è sicuramente il libro di Merlinox aka Riccardo Mares, Mamma posso spiegarti, lavoro nel web, che ho letto con piacere. Questo libro è dedicato a chiunque voglia avvicinarsi al web, uno spazio informatico dove ogni galassia è costituita da altri strumenti e nozioni non sempre fruibili da tutti. Non mi resta quindi che cominciare la recensione del libro, partendo dalla sua struttura:

Struttura dei contenuti:

A far capire che stiamo parlando di un libro dagli argomenti complessi ma, scritto in modo fruibile da tutti, è senza dubbio il titolo abbastanza esplicativo, a conferma che le cose fatte in modo semplice alla fine pagano sempre. Parlando della struttura, il valore aggiunto di questo libro sono gli approfondimenti: aprendo le varie pagine infatti (o passando il vostro dito sul Kindle se avete acquistato la versione per e-reader), è possibile vedere come ad ogni fine capitolo, Riccardo proponga degli approfondimenti con tanto di link e QR Code dedicato.

Si parte dalla storia del web per arrivare poi ad una serie di spiegazioni basilari e necessarie affinché la persona che legge sia in grado di fruire meglio i contenuti successivi di questo libro, per arrivare, seppur in maniera lenta, ad argomenti via via sempre più complessi, senza che però questi vengano trattati con espressioni difficili ma semplicemente con serietà e qualche battuta per tenere alta l’attenzione del lettore. Insomma Riccardo ha una scrittura direi avvolgente, diretta e divertente.

Di cosa tratta il libro più nello specifico?

Riccardo, con il suo libro Mamma posso spiegarti, lavoro nel web, da una spinta a chiunque voglia apprendere molti strumenti dedicati al web. Al giorno d’oggi un’azienda o un imprenditore dovrebbe essere presente nel web e nei vari canali social, ma purtroppo ci sono ancora aziende alla vecchia maniera e questo libro aiuta, anche chi magari non ha molta dimestichezza con queste tecnologie e questi tecnicismi. Dal progetto iniziale, allo sviluppo di una mappa mentale, alla nascita di un piano editoriale e alla sua messa in pratica con tutti gli strumenti di cui avremo bisogno per farlo. Inoltre, nel libro sono presenti degli “specchietti”, alla fine di ogni capito, scritti da altre figure importanti del web come Rossella CeniniRudy Bandiera ed altri personaggi, tutti professionisti del web, con una menzione anche a Giorgio Tave, che lasciano un proprio contributo al lettore, ampliando quindi il suo orizzonte dell’argomento trattato da Merlinox. Infine, l’autore mette sotto la lente di ingrandimento tutta una serie di tool come i feed RSS, forum di settore ed altri strumenti, per far comprendere a chi legge come tenersi ancora più aggiornati sul mondo Web e SEO.

Conclusione:

Ho letto Mamma posso spiegarti, lavoro nel web con piacere e penso che lo rileggerò sicuramente altre volte visto che gli argomenti trattati sono veramente tanti e necessiteranno di un mio approfondimento. Ne suggerisco la lettura a chi ha bisogno di capire il web e le sue potenzialità ma anche a chi è scettico o ha paura di esporsi nello stesso e aggiungo che, alcune aziende, dovrebbero prenderlo come vero e proprio “must” da seguire per realizzare qualunque tipo di progetto.

Molto semplice e scorrevole, Mamma posso spiegarti, lavoro nel web è composto di 210 pagine e lo si trova su Amazon (sia in versione copertina flessibile che per e-reader) o webintesta (dove è possibile trovarlo anche abbinato ad un paio di occhiali verdi). Il prezzo? 21.25 euro o 16,99 per il formato digitale. Non mi resta che augurarvi buona lettura e darvi appuntamento al mio prossimo articolo.